FlyDonna2018 – Calcinate del Pesce – Varese




Le due giornate di FlyDonna 2018 si svolgeranno nei giorni 15 – 16 Settembre 2018 a Calcinate del Pesce in provincia di Varese presso l’Aeroporto Adele e Giorgio Orsi, con momenti di intrattenimento e volo di fronte al bellissimo lago di Varese. L’evento può anche diventare l’occasione, per chi viene da lontano, per conoscere la zona e lo splendido territorio che lo circonda.

Nel pomeriggio di sabato si terrà una Tavola Rotonda sul tema “Women with wings: living your passion” in collaborazione con la FAI, Federazione Aeronautica Internazionale, sull’apporto del volo in rosa con il preciso obiettivo di individuare strategie per poter coinvolgere più donne nel mondo aeronautico, sposando il progetto della FAI “WOMEN WITH WINGS”. Relatrici saranno donne che hanno ottenuto successi di vario genere nel mondo dell’aeronautica.

La mattina della domenica, alla presenza delle autorità si terrà un “air show” in rosa. L’evento FLYDONNA si concluderà nel primo pomeriggio e sarà concomitante con la giornata di Open Day del Club. Questo farà sì che un folto pubblico potrà gioire dell’incontro in rosa.

Sabato 15 settembre
14:00 – 20:00 | Iscrizioni FLYDONNA
15:00 | Apertura FLYDONNA
15:30 – 16:45 | AIRSHOW
16:45 | Foto di gruppo FLYDONNA
17:00 – 19:30 | Tavola rotonda “Women with wings: living your passion” – Firma Bandiera FLYDONNA
20:00 | Cena FLYDONNA
22:00 – 23:30 | Concerto

Domenica 16 settembre
09:00 – 13:00 | Iscrizioni FLYDONNA
10:00 | Apertura FLYDONNA e Open Day con autorità
11:30 – 13:00 | AIRSHOW
13:00 | Foto di gruppo FLYDONNA
13:00 – 18:00 | VOLI LIBERI Open Day Aero Club Adele Orsi
13:30 – 15:00 | Pranzo FLYDONNA
12:30 – 15:00 | Firma bandiera FLYDONNA
15:00 | Chiusura evento

Come ogni anno, special guest dell’evento sarà la pattuglia aerea Wefly! Team.
Unica pattuglia al mondo composta per due terzi da piloti disabili che, superando ogni barriera umana, hanno fatto del cielo e del volo una vera e propria bandiera per dimostrare a tutti che Volare è possibile anche per un paraplegico.
La pattuglia ha suggellato il suo messaggio con un progetto congiunto con l’astronauta Italiana “WeFly! con Futura… osa volare” e con una bandiera, realizzata per l’occasione dal designer italiano Mirco Pecorari, che è stata consegnata a Samantha Cristoforetti. Dallo spazio la bandiera è stata mostrata al mondo intero a ribadire che anche il cielo, volendo osare, è aperto a tutti.
Il team ha iniziato la sua avventura aeronautica proprio esibendosi al 1° FLYDONNA e da allora, in ogni occasione, la sua presenza ha colorato, riempito e stupefatto il folto pubblico di FLYDONNA.
La pattuglia aprirà l’edizione di FLYDONNA 2018 e resterà con noi per le due giornate dell’evento.