AOPA VFRMeeting 2017 – Cielo e Volo




Dopo il successo dell’edizione 2016 del primo AOPA VFR Meeting, che ha radunato più di 300 equipaggi all’aeroporto Paolucci di Pavullo nel Frignano, saturando la disponibilità delle strutture alberghiere del territorio, AOPA Italia ha chiesto e ottenuto la disponibilità di svolgere l’edizione 2017 del VFRMeeting presso l’aviosuperficie emiliana Guglielmo Zamboni (LIKO) nei giorni 8 e 9 luglio 2017, esempio d’eccellenza imprenditoriale al servizio della Comunità nazionale degli appassionati di volo.

Lo spirito che ha guidato questa scelta nasce dalla volontà di AOPA Italia di dedicare un tributo al fraterno amico Gianni Zamboni, infaticabile imprenditore bolognese che ha dedicato l’intera vita all’aviazione intitolando al suo amato figlio Guglielmo la struttura di Ozzano. Guglielmo, giovanissimo Primo ufficiale in Gandalf, è mancato tragicamente in un incidente aereo all’età di 26 anni.

Fondatore della splendida aviosuperficie e patron della storica manifestazione “Cielo e Volo”, che per tanti anni ha radunato migliaia di appassionati d’aviazione senza distinzione tra Aviazione Generale e Volo da Diporto Sportivo, Gianni, a causa di problemi di salute, con suo enorme dispiacere nel 2016 non ha potuto più dare continuità alla splendida kermesse. Si è interrotto così l’appuntamento che per 25 anni ha rappresentato il punto di riferimento per tutti noi, appuntamento che AOPA Italia desidera far rinascere con il suo Meeting.

Il nostro obiettivo quindi, in onore di Zamboni, sarà quello di accendere di nuovo le luci del palcoscenico di Ozzano dando vita a due giorni di festa e offrendo, oltre al classico Fly-In aperto a tutti i piloti, un palinsesto di eventi e uno spazio espositivo a disposizione delle aziende.

Il VFRMeeting sarà un’opportunità per dimostrare vitalità e volontà di essere uniti nonostante la crisi pervada ancora il settore e mille avversità burocratiche minaccino un prezioso comparto, vivo unicamente grazie alla passione e ai sacrifici di imprenditori privati, piloti, gestori di aviosuperfici e campi volo, libere associazioni di cittadini amanti delle nostre discipline sportive. Una realtà, e lo vogliamo sottolineare, che contribuisce quotidianamente al difficile rilancio dell’economia del Paese dando lavoro a qualche migliaio di addetti, pagando contributi, accise sui carburanti, tasse, ed esportando nel mondo innovativi prodotti ad alto contenuto tecnologico, frutto dell’orgoglio del Made in Italy aeronautico.

E’ con questo spirito che chiediamo la presenza di tutti gli amici dell’Aria per accrescere ulteriormente il significato di questo appuntamento. State quindi in frequenza con noi, vi comunicheremo presto il programma della festa!

Per maggiori informazioni:
Mail. segreteria@aopa.it
Tel. 02.66501485